armi di distruzione di massa

Data: venerdì 23 luglio 2004 14.47

LE ARMI DI DISTRUZIONE DI MASSA
da Giorgio Goldoni

Sì, nell’indifferenza generale sembra confermato che Saddam abbia trasferito gran parte delle sue armi in tre siti siriani.
Le rivelazioni vengono da Nizar Nayuf, giornalista siriano fuggito in Europa.
Le località sono Al-Baida, Tal Snan e Sjinsar.
Invito Lilli Gruber, forte anche della sua nuova carica di europarlamentare gradita ai regimi dittatoriali mediorientali , a far visita e mandarci un rapporto completo.

armi di distruzione di massaultima modifica: 2004-08-01T11:18:36+02:00da giorgiogoldoni
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento