palestina

Da: “giorgio goldoni”
A:
Oggetto: palestina
Data: martedì 31 agosto 2004 10.20

I MEDIA E I PALESTINESI
da Giorgio Goldoni

La pratica di dare conto della situazione palestinese in modo parziale e distorto data ormai da lunghissimo tempo: ciò che non si ha il coraggio di scrivere e di dire è che da sempre è in atto un processo di intimidazione. Elenco qui di seguito solo alcuni recenti esempi :
gennaio 2004: il reporter S.Shaihin della rete televisiva Al Arabiya di Dubai viene bastonato da palestinesi mascherati, dopo aver scritto sulle divisioni all’interno dell’OLP
In febbraio a Munir Abu Rizek, direttore del quotidiano palestinese Al Hayat al Jadeeda, viene distrutta l’auto dopo aver parlato della corruzione imperante nell’OLP-
In marzo viene assassinato Khalil al Zaban, editore del mensile Al-Nashra, poichè critica le autorità locali di Gaza. Lo scorso aprile ad un fotografo di France Press vengono rotte le braccia da parte di due miliziani mascherati . Potrei continuare, l’elenco è lungo, ma il rigore del sito me lo impedisce.
In questa situazione grandissima parte di ciò che leggiamo è falso e snaturato.

palestinaultima modifica: 2004-09-04T12:06:09+02:00da giorgiogoldoni
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento