rai 3 e la faziosità

Oggetto: rai 3 o della faziosità
Data: sabato 16 aprile 2005 12.10
RAI3 O DELLA FAZIOSITA'
da Giorgio Goldoni
"Tre giovani palestinesi falciati dai soldati Israeliani mentre giocavano al calcio".
La zona in cui "giocavano al calcio" è la zona più calda della striscia di Gaza, il corridoio "Philadelphi", una zona di sicurezza chiusa a tutti, il confine fra la striscia e l'Egitto.
In questa zona nessuno "gioca al calcio", mai, ed essa è costantemente pattugliata dall'esercito, dato che attraverso la stessa gli arabi cercano di contrabbandare armi ed esplosivi dall'Egitto alla striscia per usi terroristici.
Altri due "giovani" che "giocavano al calcio" sono stati fermati dalla stessa "polizia" dell'AP, che ha comunicato ad Israele che i cinque cercavano d'infiltrarsi dalla striscia in Egitto per poi portare armi attraverso il confine Israeliano-Egiziano. Un "gioco" ben remunerativo.
I tre si sono avvicinati al confine strisciando, un nuovo metodo di "giocare al calcio". Altri due sono rimasti dietro.
La versione israeliana, ossia la verità, non è stata riferita. Sicuramente i cattivi soldati Israeliani non avevano niente di meglio da fare che sparare ai ragazzi innocenti
Questa notizia è solamente l'esempio più recente di tante faziosità e omissioni giornaliere commesse da RAI3.

rai 3 e la faziositàultima modifica: 2005-04-21T10:09:32+02:00da giorgiogoldoni
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “rai 3 e la faziosità

Lascia un commento