italiani e polizia

Oggetto: italiani e poliziaData: venerdì 29 luglio 2005 11.20ITALIANI E POLIZIAda Giorgio GoldoniConcordo con Ceratti: brasiliano o italiano, sarebbe successo la stessa cosa.Consiglio ai nostri connazionali che vogliono andare all'estero di farsi un corso accelerato di come comportarsi in una società civile, democratica e rispettosa delle leggi, per evitare conseguenze nefaste, là dove le autorità di polizia sono una cosa … Continua a leggere

srebrenica

Da: "giorgio goldoni" <goyim@tin.it>A: <clsabelli@tin.it> Non è mia abitudine fare riferimenti diretti ai bloggers, ma scusi , Beretta, il suo post su Srebrenica  ha bisogno di alcune puntualizzazioni:è improprio parlare di cristiani, i croati combattevano per conto proprio, e così i serbi. Il conto dei morti non è ancora definitivo, e la celebrazione è stata agli occhi di molti almeno … Continua a leggere

islam e UK

Oggetto: bombe e terroristiData: domenica 24 luglio 2005 14.13IL REGNO UNITO E L'ISLAMda Giorgio GoldoniIl Regno Unito ha per oltre un decennio cercato di convivere pacificamente con i terroristi islamici. Londra è stata un epicentro di una vasta rete terroristica.Terroristi ricercati in altri paesi sono stati ospitati in Inghilterra , mentre i vari sceicchi ed imams presenti sul suolo britannico … Continua a leggere

siamo tranquilli

Data: mercoledì 20 luglio 2005 12.02SIAMO TRANQUILLIda Giorgio GoldoniLa data del prossimo attentato, quello previsto in Italia, è da coordinare con la data delle prossime elezioni politiche.Gli italiani avranno in quella occasione due possibilità:– mostrarsi calabraghisti e c—a-sottari , alla Zapatero,-lucidi e realisti, all'inglese.Io personalmente penso che non ci saranno attentati di sorta, per quel che la mia modesta opinione … Continua a leggere

tony blair

Oggetto: tony blairData: lunedì 18 luglio 2005 11.48TONY BLAIRda Giorgio GoldoniDopo le bombe londinesi la disfatta della politica multietnica di Tony Blair è più evidente. Anni di compromessi e concessioni e   l'Islam in occidente produce solo assassini e terroristi, e  convivere diventa impossibile.Di fatto assisteremo in futuro ad un Islam ghettizzato , e la multiculturalità si farà con le comunità … Continua a leggere

g8 e palestinesi

Oggetto: bombe a  londra e soldi al g8Data: mercoledì 13 luglio 2005 14.58IL G8 HA CONCESSO 3 MILIARDI DI DOLLARI AI (?) PALESTINESIda Giorgio GoldoniRettifichiamo innanzitutto : i miliardi di dollari sono stati concessi alla solita cricca di mafiosi terroristi che ha spadroneggiato in Palestina negli ultimi trent'anni, comunemente denominata Autorità Palestinese, e non al popolo palestinese. Quest'ultimo trova il … Continua a leggere

gli inglesi e la lettera t

Oggetto: riscopertaData: domenica 10 luglio 2005 16.06GLI INGLESI HANNO RISCOPERTO LA LETTERA Tda Giorgio GoldoniE' incredibile, la stampa britannica ha ripreso ad usare la parola "terrorista", dopo averla scrupolosamente evitata per un lungo tempo e sostituita con le parole "attivista" e "militante".L'Inghilterra ha ospitato per un ventennio alcuni dei leader ideologici della "jihad".Durante le elezioni i laburisti hanno abbondato nell'utilizzo … Continua a leggere

blair se l’è cercata

Da: "giorgio goldoni" <goyim@tin.it>Data: venerdì 8 luglio 2005 10.46ITALIANI TRANQUILLI!da Giorgio GoldoniBlair se l'è cercata. Prima delle elezioni aveva persino sguinzagliato due parlamentari laburisti a raccoglier voti tra gli estremisti islamici britannici,Oona King e George Galloway , che si erano messi in evidenza per il loro livore antisemita: chi gioca col fuoco…Per quanto riguarda l'Italia, nessun timore: che intesse avrebbero … Continua a leggere

richiesta

Oggetto: richiesta Data: mercoledì 6 luglio 2005 12.30RICHIESTA A PELLICCIARIda Giorgio GoldoniPellicciari dovrebbe darmi il nome di questa idilliaca terra dove stalinismo e cattolicesimo convivevano tra fiumi di miele e ambrosia. Io ho in mente un paese dove scorreva sangue, e odio, e faziosità all'estremo.Vada a leggersi a caso la vita di Don Francesco Venturelli, parroco di Fossoli, o Don … Continua a leggere

in principio

Oggetto: in principioData: venerdì 1 luglio 2005 11.40IN PRINCIPIO C'ERA L'ANTICOLONIALISMOda Giorgio GoldoniEri africano, magari raccomandato. Ti spedivano un anno o due alla Lumumba University di Mosca, ed eri perfetto per tornare nel tuo paese (ex-colonia inglese, tedesca, francese ecc) come leader di un mondo nuovo fatto di uguaglianza e giustizia.Ma tu eri anche furbo e coi piedi per terra, … Continua a leggere