uno sguardo al futuro

Data: martedì 27 dicembre 2005 19.07UNO SGUARDO AL FUTUROda Giorgio GoldoniL'aver volutamente trascurato l'aspetto etnico religioso dell'ultimo sollevamento nelle banlieus francesi ha impedito anche di far  emergere nei media il problema del machismo mussulmano che si annida in questi falansteri.Qualche anno fa una coraggiosa ragazza algerina, Samira Bellil,  aveva osato sollevare il velo su quanto succede lì regolarmente, pubblicando anche … Continua a leggere

boicottaggio

Oggetto: boicottaggioData: lunedì 26 dicembre 2005 19.18RIFIUTIAMO IL BOICOTTAGGIOda Giorgio GoldoniE' in atto una campagna mondiale di boicottaggio dei prodotti cosmetici della Società Estee Lauder.Il Sig. Ron Lauder , presidente della società,  ha l'unica colpa di avere preso le difese di Israle e averlo fatto pubblicamente.

ci sarebbe da ridere

Oggetto: ci sarebbe da ridereData: domenica 25 dicembre 2005 19.29CI SAREBBE DA RIDEREda Giorgio GoldoniDopo l'abbandono israeliano della striscia di Gaza succedono cose strane:prima di tutto gli agricoltori palestinesi che sono subentrati nelle serre ex-israeliane non riescono a produrre lattuga e altre verdure senza insetti infestanti (era un vanto dei coloni israeliani) e secondariamente si lamentano perchè i loro nuovi … Continua a leggere

consolazione

Oggetto: consolazioneData: giovedì 22 dicembre 2005 21.22CONSOLAZIONEda Giorgio GoldoniSe siete consumatori abituali di droghe sappiate che lo state facendo per una giusta causa. Infatti secondo l'Intelligence internazionale c'è una buona probabilità che il ricavato delle vendite vada al gruppo terroristico palestinese Hamas. Non finisce qui: se vi rubano l'auto consolatevi, perchè Hamas si finanzia anche coi proventi del traffico di … Continua a leggere

borghezio

Data: mercoledì 21 dicembre 2005 10.01BORGHEZIO E COMPAGNIA BELLAda Giorgio GoldoniCi soffermiamo troppo sulla figura di Borghezio e troppo poco su quella dei suoi "coraggiosi" assalitori.Padova è un covo di gente che ha fatto della violenza gratuita una bandiera di lotta bolscevica. Cambia l'etichetta, una volta era marxista, poi è diventata anarchico-ambientalista, islamofila, non conta. Pronti a correre ovunque ci … Continua a leggere

chiarimenti per favore

Oggetto: chiarimenti per favoreData: mercoledì 14 dicembre 2005 17.36QUALCUNO MI SPIEGHI PER FAVOREda Giorgio GoldoniDa un lato c'è il leader no-global napoletano, Francesco Caruso, convertito al commercio (vende  la "Mecca Cola" nei centri sociali e ovunque ci sia una reazione allergica contro la Coca-Cola) , e dall'altro  la svariata congerie di atenei universitari e municipi e comuni che hanno bandito … Continua a leggere

premio oscar della faziosità

Oggetto: premio oscar alla faziositàData: domenica 11 dicembre 2005 15.53GLI ITALIANI MI FANNO PAURAda Giorgio GoldoniIl consiglio comunale di Marano (Napoli) ha deciso di cambiare l'intestazione di una via dedicata ai caduti italiani di Nassiryia , e di dedicare la stessa via al terrorista Yasser Arafat, assassino di inermi . P.S. Ma questo comune non era anche nell'elenco dei comuni … Continua a leggere

rinfrescare la memoria

Oggetto: rinfrescare la memoriaData: domenica 11 dicembre 2005 15.29RINFRESCARE LA MEMORIAda Giorgio GoldoniIl premier iraniano Ahmadinejaf nega che ci sia mai stato un olocausto? Ma è forse una novità? Ci siamo dimenticati che il premier palestinese Abu Mazen ha addirittura scritto un testo universitario dove appunto dimostrava che gli ebrei avevano inventato tutto quanto? E' lo stesso Mazen che va … Continua a leggere

nuovo hitler

Da: "giorgio goldoni" <goyim@tin.it>A: <clsabelli@tin.it>Oggetto: Fw: AhmadinejadData: domenica 11 dicembre 2005 15.07IL NUOVO FUERHERda Giorgio Goldoni—– Original Message —– From: "HaDaR" <HaDaR_Il@yahoo.it>Sent: Friday, December 09, 2005 12:30 AMSubject: Ahmadinejad

ho fatto un sogno

Oggetto: ho fatto un sognoData: lunedì 5 dicembre 2005 10.37HO FATTO UN SOGNOda Giorgio GoldoniHo sognato loro, ve le ricordate le agguerrite femministe degli anni settanta, quelle che si gestivano l'utero, le ho sognate sequestrare le donne coperte di gabbane e chador vari, strapparglieli di dosso e gridare:" andate, adesso siete libere!". Le ho sognate gestire una linea telefonica sulla … Continua a leggere