stalin e noi

Oggetto: omaggio
Data: venerdì 30 dicembre 2005 10.27
OMAGGIO A STALIN
da Giorgio Goldoni
Per lui , che era  stato divinizzato al punto che poeti sovietici  tessevano lodi alla lettera "i" che compariva nel suo (sopra)nome , circolava nella Trieste del dopoguerra la seguente simpatica filastrocca:
rosso xe il cul del simioto
rosso xel fiasco de vin
rosso xe quel c… roto de nome Stalìn.
I triestini ringraziavano così la buona stella di essere scampati dalle sue grinfie.

stalin e noiultima modifica: 2006-01-07T17:45:19+01:00da giorgiogoldoni
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento