basta!

Data: martedì 28 marzo 2006 10.08ORA DI FINIRLAda Giorgio GoldoniFinalmente le giuste rivendicazioni meridionali trovano una eco sui media nazionali: basta con le cosche mafiose di Abbiategrasso, la camorra di Bovolone  e la 'ndrangheta di Massalombarda, che gettano una sinistra luce sul buon nome degli italiani all'estero.

commenti vari sui palestinesi

Oggetto: alcuni commenti per il Sig. MasriData: sabato 25 marzo 2006 19.35ALCUNI COMMENTI PER IL SIG. MASRI, palestinese docda Giorgio GoldoniDa 14 secoli stiamo aspettando l'Islam moderato e i suoi miracoli, Sig. Masri.Quanto alla Palestina, i tipi come Lei tengono vivo l'equivoco micidiale, che ha condizionato i media occidentali, che i palestinesi siano un blocco compatto al seguito di Fatah … Continua a leggere

paura degli italiani

Oggetto: chi ci portiamo appressoData: martedì 28 marzo 2006 10.18GLI ITALIANI MI FANNO PAURA PER LA LORO STUPIDITA' da Giorgio Goldoni Leggo su "Libero":lo Stato italiano è pronto a dare un premio a Dacia Valent, attivista "musulmana" che definisce l'Italia «paese delle cacche», parla degli ebrei come di «bestie fredde e crudeli», accusa don Mario Santoro, il sacerdote cattolico ucciso … Continua a leggere

parigi brucia?

Oggetto: parigi bruciaData: giovedì 23 marzo 2006 12.33UNA LEZIONE DA PARIGI?da Giorgio GoldoniVediamo una sconfortante immagine del futuro europeo: una generazione cresciuta nella bambagia, e che nella bambagia vuole continuare a vivere, con l'impieguccio garantito, tanti soldi e tanto tempo libero. Nessun impulso a creare, ad immaginare nuovi standard di lavoro e di vita, che permettano all'Europa di non affondare … Continua a leggere

stampa britannica

Oggetto: stampa britannicaData: giovedì 23 marzo 2006 10.44OH  BLOGGISTI DI CORTISSIMA MEMORIAda Giorgio GoldoniQuando mai la stampa britannica è stata tenera con il nostro invidiato ( e temuto) paese? Ci siamo dimenticati le affermazioni su "Prodi, il peggiore commissario europeo" e altre meraviglie del genere?Rivolgetevi a Tana de Zulueta per ulteriori dettagli, andatevi a rileggere le sue cronache romane del … Continua a leggere

precari e disoccupati

Data: mercoledì 15 marzo 2006 16.59PRECARI E DISOCCUPATIda Giorgio GoldoniGli italiani hanno, come al solito, la memoria corta. In tempi lontani era difficile trovare un posto di lavoro , data la rigidità del sistema che disincentivava spesso  imprenditori anche con le migliori intenzioni. Inoltre la dissocupazione femminile era la norma, non una eccezione, in un mercato del lavoro che non … Continua a leggere

evviva il multiculturalismo

EVVIVA IL MULTICULTURALISMO!da Giorgio GoldoniI giovani turchi, nati in Germania, scuole ed educazione teutonica, apparentemente prodotto felice di una società multietnica e liberale, vanno tutti pazzi per "La valle dei lupi", film turco  diretto dal regista turco Serdan Akar, che in patria ha già riscosso grande successo.Il film mostra naturalmente soldati americani in Iraq che massacrano, tra l'altro, gli innocui … Continua a leggere

fini l’emiliano

Oggetto: fini l'emilianoData: venerdì 10 marzo 2006 16.45FINI L'EMILIANOda Giorgio GoldoniFini è probabilmente il  migliore di una schiera di validi uomini politici che il PCI ha prodotto in Emilia: infatti la reazione alla terra bruciata comunista, fatta di yes-men senza valore del comunismo locale, che al massimo è stato in grado di produrre direttori di supercoop o di far eleggere … Continua a leggere

cubani cattolici

Oggetto: cubani cattoliciData: mercoledì 8 marzo 2006 10.55CATTOLICI CUBANIda Giorgio GoldoniLa Santa Sede ha inviato un messaggio ai cattolici cubani, tramite il Cardinale Renato Martino , dove li sprona ad "aprirsi", a "credere", ad "avere fiducia": la notizia può far piacere a Diliberto e a Gianni Minà, ma è difficile capire come un fedele cubano possa avere fiducia nel capi … Continua a leggere

cattolici cubani

Oggetto: cubani cattoliciData: mercoledì 8 marzo 2006 10.55CATTOLICI CUBANIda Giorgio GoldoniLa Santa Sede ha inviato un messaggio ai cattolici cubani, tramite il Cardinale Renato Martino , dove li sprona ad "aprirsi", a "credere", ad "avere fiducia": la notizia può far piacere a Diliberto e a Gianni Minà, ma è difficile capire come un fedele cubano possa avere fiducia nel capi … Continua a leggere