giustizia svedese

Oggetto: giustizia svedese
Data: sabato 8 aprile 2006 11.17
GIUSTIZIA SVEDESE
da Giorgio Goldoni
Dalla Grande Moschea di Stoccolma i 400 000 mussulmani svedesi ricevono quotidianamente messaggi come "Uccidete gli ebrei, fratelli delle scimmie e dei maiali" (n.b. ebrei, non israeliani).
La notizia , riportata dalla radio locale Dagens Eko, aveva fatto scattare una denuncia da parte della polizia di Stoccolma,  ma l'indagine è stata prontamente insabbiata dal Ministro della Giustizia, il Sig. Goraen Lambertz, con la seguente motivazione:
"secondo la legge svedese espressioni come "uccidete gli ebrei" non possono essere considerate come incitazioni razziste".
Mi chiedo in quale modo deve essere formulata la frase per essere considerata un incitamento razzista.
Se volete protestare potete inviare una e-mail a registrator@justitiekanslern. se.

giustizia svedeseultima modifica: 2006-04-08T11:52:22+02:00da giorgiogoldoni
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento