israele e l’agricoltura

Data: martedì 11 luglio 2006 11.15

da Giorgio Goldoni
Gli israeliani se ne sono andati dalla striscia di Gaza per assicurarsi un futuro di tranquillità. A questo proposito, e con l'aiuto di Bill Gates , hanno regalato ai palestinesi le serre dove coltivavano la prestigiosa lattuga priva di insetti infestanti.
I palestinesi  hanno invano tentato di imitare questo tipo di coltivazione, ma senza successo , e perciò sono tornati al loro hobby favorito, il confezionamento e il lancio di razzi caserecci sulla parte meridionale di Israele.
Il caporale israeliano tenuto in ostaggio potrebbe essere in realtà l'inventore della patata a basso contenuto calorico chiamata "Vivaldi" (altra novità agricola israeliana ad alto potenziale) : in questo caso  non sarà liberato fino a che non svelerà il segreto della sua coltivazione.

israele e l’agricolturaultima modifica: 2006-07-14T08:51:16+02:00da giorgiogoldoni
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “israele e l’agricoltura

Lascia un commento